Tutti i servizi di Interface globe

TV HOTELInterface globe è un’azienda che si occupa della distribuzione e dell’installazione di TV e impianti audiovisivi in hotel, strutture alberghiere d’ogni tipo e ospedali. Interface globe ha sede in Italia, ma attraverso i suoi rivenditori locali opera anche all’estero.
Sulla pagina web www.interfaceglobe.com è possibile trovare indicazioni chiare e puntuali su tutti i prodotti e i servizi offerti dall’azienda. Sono, inoltre, presenti tabelle riassuntive delle caretteristiche dei prodotti che facilitano la valutazione e la scelta.
Interface globe offre un’ampia gamma di soluzioni; è possibile optare per l’acquisto delle apparecchiature o per la locazione operativa. L’azienda offre un servizio completo occupandosi della consegna, dell’installazione e della manutenzione delle apparecchiature. I clienti di Interface globe potranno beneficiare anche del servizio di sostituzione che permetterà di avere a disposizione sempre apparecchiature di ultima generazione. I marchi dei prodotti installati sono di qualità (Philips, LG e Samsung).
Interface globe fornisce apparecchiature con funzionalità specifiche adatte al settore alberghiero e differenti dalle normali apparecchiature di uso casalingo. Nelle TV sarà, per esempio, possibile impostare alcune funzionalità di blocco (canali, menù, volume), selezionare dei canali protetti e inserire delle schermate personalizzate. Alcune apparecchiature possono essere centralizzate attraverso il collegamento ad un impianto d’antenna e venir così controllate da remoto. Si trovano anche apparecchiature che consentono la navigazione in rete e l’accesso a Apps come Facebook e Youtube. Fra le opzioni vi è la possibilità di impostare un canale personalizzato in cui i gestori potranno informare i propri clienti sui servizi diponibili nell’hotel. Non manca la possibilità di installare programmi che permettono la comunicazione di messaggi in tempo reale con gli ultimi aggiornamenti.
Se siete i gestori di una struttura alberghiera o di un hotel e volete installare delle TV o altre apparecchiature audiovisive, vi consigliamo di visitare il sito web di Interface globe. Troverete esposti in modo chiaro tutti i servizi e i prodotti. Tramite il sito sarà, inoltre, possibile contattare l’azienda. Gli operatori vi aiuteranno ad individuare i prodotti più adatti alle vostre esigenze e potrete richiedere un preventivo gratuito. Sulla pagina web è anche possibile richiedere gratuitamente la carta dei servizi che vi riserverà alcune offerte esclusive come la possibilità di pagamenti rateali, l’accesso a listini speciali e l’assistenza tecnica da remoto.
Vi consigliamo di visitare la pagina web di Interface globe anche se siete interessati all’installazione di minibar, impianti Wi-Fi, monitor grandi, sistemi di video sorveglianza, videoproiettori e casseforti.

Monyla.com, quando il tuo stile diventa fashion

monyla fashion ecommerceScopri i look di tendenza coerenti al tuo stile

Sei alla ricerca di una community dedicata al fashion che faccia la differenza? Una community dove dire la tua riguardo alle ultime tendenze e dove acquistare capi utili a creare il tuo outfit? Se sei un’amante di tutto ciò che è moda e stile o sei semplicemente alla ricerca di articoli in grado di soddisfare i tuoi gusti ? Su Monyla.com troverai senza dubbio pane per i tuoi denti. Perché? Perché si tratta di un e-shop multi brand assolutamente innovativo, che saprà sorprendere ogni tua aspettativa con le sue ricche collezioni, i suoi accessori trendy e i numerosi bijoux di tendenza. Proprio così, sulla vetrina online potrai trovare tutto ciò che ti serve e tutto ciò che desideri per farti bella: specializzato nel settore della moda, degli accessori di gioielleria e beauty, l’e-shop garantisce la massima sicurezza dei pagamenti, che ricordiamo possono essere effettuati con tutti i più conosciuti metodi di pagamento ed attraverso Paypal; inoltre la vetrina online offre agli iscritti un’assistenza clienti presente e cordiale nonché una consegna della merce rapida e sicura. Inoltre, se i capi o gli articoli che acquisterai su Monyla.com non dovrebbero soddisfare le tue aspettative, potrai richiedere il rimborso in pochi e semplici passaggi. Che dire, su Monyla tutto è perfetto!

Il team del negozio di moda online ha pensato ad ogni minimo particolare, al fine di rendere l’esperienza di navigazione il più positiva possibile. La massima dedizione e cura che i creatori hanno messo nella realizzazione di questo riferimento del fashion online si può riscontrare in ogni particolare: per esempio, un aspetto che rende questo e-shop assolutamente unico nel suo genere è il fatto che, collaborando con diversi produttori, designer emergenti e dealer autorizzati, Monyla.com offre una vasta scelta di collezioni di tendenza con particolre attenzione verso il made in Italy con uno stile che si contraddistingue per originalità e qualità. Se ami coltivare il tuo stile, su questa community troverai certamente l’outfit adatto alla tua personalità ed ai tuoi gusti.

Tutti i vantaggi di acquistare su Monyla.com
Outfit continuamente aggiornati e sconti da far girare la testa

Monyla.com pensa ad accontentare i suoi clienti: per questo ha diviso i suoi prodotti in Monybasic, un assortimento di look che comprendono magliette, gonne, camice, giacche, pantaloni, vestiti, scarpe, completi d’intimo, costumi e accessori che possono essere acquistati grazie ad un assortimento continuativo (quindi, se ti innamori di qualche indumento, avrai tutto il tempo di acquistarlo e magari fare il bis!); e in Monylapromo, una sezione decisamente interessante, che propone linee di designer e brand emergenti e di successo a prezzi imperdibili.

Oltre a poter usufruire di promozioni che arrivano addirittura al 70%, potrai rifarti gli occhi su questi capi assolutamente di tendenza e in continua rotazione, che possiamo definire assolutamente unici. Se vuoi essere casual smart, trendy, sportiva o eleganet e desideri acquistare un outfit che faccia la differenza, non perdere tempo: questa parte di assortimento firmato Monyla ha tempi e quantità limitate. Quindi attenta a non farti scappare un look che potresti non ritrovare!

Cosa aspetti? Collegati subito su Monyla.com e dai il via alla tua giornata di shopping sfrenato, ne varrà la pena! Trova la tua ispirazione per l’outfit giusto per una serata con il tuo lui, una cena tra amici o una mise casual adatta a tutti i giorni. Se sei un’appassionata di moda e beauty e vuoi essere sempre al passo con i tempi, non ti rimane che diventare una monylers e approfittare delle numerose ed esclusive linee proposte da Monyla. Inoltre rimani sempre aggiornata seguendo tutte le news e registrandoti alla newsletter di MonMagazine, il magazine online dedicato a tutte le nostre monylers.

Tutti puntano sul SEO strategist

SEO strategystMolte aziende stanno investendo molto in SEO, altre sono in procinto di farlo, ma l’architettura interna molte volte non consente di ottimizzare ogni parte del sito o dell’ecommerce al meglio per essere intercettati dai motori di ricerca e salire nelle serp.
Molti si affidano ad aziende specializzate in SEO e SEM, ma difficilmente si integrano con processi interni ad aziende molto organizzate. E’ per questo che nasce la figura professionale del SEO strategist.

Il Seo strategist deve avere conoscenze verticali per quanto riguarda la parte di SEO, on site e off site, e conoscenze orizzontali per quanta riguarda tutti gli altri aspetti del sito, dalla user experience, alla creatività, alla navigazione, sviluppo, sistemistica. Questo perchè deve potersi interfacciare con tutti i reparti operanti in aziende di grandi dimensioni e guidare la costruzione di un sito o di un ecommerce affinchè sia già dalla nascita improntato alla SEO.

Non è un job semplice, occorre infatti avere molta esperienza in fatto di SEO, e molta esperienza per quanto riguarda la parte web. Google tiene conto di moltissimi fattori per l’indicizzazione, e quasi tutti impattano notevolmente sull’ascesa nelle serp. Alcuni meno cosiderati in generali come le performance, la risposta di un sito sono invece importantissime. I contenuti ovviamente dominano, ma anche essi dovrebbero essere visionati da un SEO Strategist, che può anche suggerire l’introduzione i contenuti aggiuntivi per migliorare l’esperienza utente e la navigazione, sempre interfacciandosi con tutti gli attori.

La creazione di siti o ecommerce di grandi dimensioni devono poi avere la fase di link building sviluppata correttamente ed è per questo che è molto importante l’architettura dei contenuti, e le pagine su cui puntare i link e gli anchor text.

Ovviamente questi sono alcuni casi in cui il seo strategist è attivo, ma possono essere molteplici, come l’ottimizzazione del codice di strumenti custum per avere url SEF, metadescription e title accurati. Non ultima la cura della semantica html che deve avere certe caratteristiche ben precise.

Un SEO strategist migliora le possibilità di indicizzazione di un sito o di un ecommerce e generalmente ne migliora anche la qualità.

Ecommerce, le vendite possono salire.

Le vendite su internet stanno salendo, di ecommerce si senta parlare moltissimo, ma chi crea di un ecommerce vincente?
Un ecommerce è uno strumento di vendita online, e come tale ha le sue regole per avere successo.
analisi competitorPrima di tutto, è necessario fare un analisi di mercato e dei competitors per capire il budget necessario per entrare nel mercato di riferimento. Poi è necessario capire il posizionamento aziendale.
Se la società ha già un brand con una propria brand image, l’ecommerce dovrà tenere assolutamente conto di questo fattore, e la creatività oltre che a soddisfare i requisiti di migliorare la call to action e rendere l’ecommerce funzionale, dovrà migliorare la brand image, in modo da restituire al marchio una buona reputation. I prodotti giocano un ruolo fondamentale, senza buoni prodotti da vendere, un ecommerce serve a ben poco. I prodotti devono essere vantaggiosi dal punto di vista economico o unici. Per i prodotti vantaggiosi si creano delle strategie di vendita differenti da settore a settore, per gli ecommerce che vendono prodotti unici, il panorama è più amplio e a dominare è la brand image.
In tutti i casi comunque l’importante per un ecommerce di successo è avere una fase di analisi dove c’è uno studio e un confronto tra committente e digital agency, per migliorare il knowhow di entrambi. L’agenzia deve consigliare il futuro proprietario dell’ecommerce secondo le dinamiche digital, e il cliente deve conoscere molto bene i propri prodotti, cosi da trasferire alla digital agency tutte proprie conoscenze. Questo scambio è fondamentale perché è proprio da li che nasceranno le idee di comunicazione, creatività, navigazione, distribuzione dei contenuti ecc.
La digital agency deve saper comunicare al meglio a tutti i livelli, logo, payoff, creatività, contenuti, titoli di pagina e metatags, inoltre deve avere un seo strategist che tira le fila per migliorare la seo compatibilità.
ecommerce e le vendite salgonoTutto l’ecommerce deve rispondere a diversi requisiti, la home page deve essere accattivante e attirare gli utenti verso la scheda prodotto o le sezioni. La scheda prodotto deve essere esaustiva da tutti i punti di vista, creatività, call to action, foto e contenuti, meta description e titolo. La scheda prodotto deve essere ottimizzata al massimo per far compiere la conversione, ma deve anche essere ben riconoscibile a chi ci atterra dai motori di ricerca. La scheda prodotto è la pagina delegata alla vendita. Senza una buona scheda prodotto anche il miglior ecommerce può non essere vincente.
Poi c’è la parte di marketing, quindi il SEO, la capacità di un sito di salire nelle serp già solo con il SEO onsite, e raggiungere le prime posizioni con il SEO offsite.
Per partire un ecommerce ha sicuramente bisogno di adwords di goole, perché occorre traffico, e far conoscere il brand, sempre che il brand non sia già famoso o conosciuto. Anche in questo caso comunque una buona campagna Adwords non può che migliorare o mantenere clienti. Ovviamente le adwords di una statup non sono paragonabili a livello di strategia a una società già avviata e conosciuta, ma comunque è un passaggio fondamentale.
Poi ci sono i social media, con facebook che domina più che altro perché permette di costruire app, e creare strategie di marketing legate a promozioni, sconti , gamification.
Per una buona riuscita sia a livello virale, di fancruitment, che di conversione, per i social occorre un piano editoriale efficace e ben definito. Le dem, sono un altro strumento per aumentare la clientela, o farsela da 0. Hanno un ritorno molto basso quindi è necessario fare invii massivi, ma possono contribuire a far conoscere il brand o a fare delle promozioni mirate all’acquisizione di nuovi clienti.

ecommerce vendite salgono call to actionUn ecommerce per avere successo deve avere molte persone che dedicano il loro tempo a farlo crescere, ed è per questo che è necessario affidarsi a Digital Agency di qualità, di esperienza, e che hanno lavorato con brand di livello. Lavorare con brand di livello non solo migliora la qualità dal lavoro, ma spinge le digital agency ad essere sempre competitive e ad adottare metodologie funzionali. Tutti sono in grado di riconoscere ecommerce di livello, quindi una brand image forte, da ecommerce di scarso livello, ma non tutte le Digital Agency sono in grado di creare ecommerce di qualità.

Trovare una digital agency competente e che metta il suo meglio al servizio del cliente non è semplice. Nel settore ecommerce si trovano offerte di ogni genere, e molti spacciano prodotti di classe enterprise anche se non lo sono. I prezzi poi sono una cosa incredibile, si va dai 50 euro al mese (fai da te), alle decine di migliaia di euro senza che a livello di comunicazione, servizi o consulenza ci sia differenza?

Per districarvi in questa giungla potete solo farvi spiegare bene cosa vi viene offerto dettagliatamente e fino a che punto siete seguiti durante l’ideazione, la creazione e la promozione del vostro ecommerce, e con quali strumenti. Le società più avanzate offrono al cliente la possibilità di vedere prima ancora della creatività dei prototipi per capire se la distribuzione dei contenuti e la navigazione sono stati affrontati coerentemente con il piano di progetto. I prototipi possono essere fatti testare a gruppi di persone in target. La user experience è essenziale per un ecommerce. Se un utente avrà avuto una user experience positiva, sicuramente tornerà sul ecommerce, almeno per vedere qualche novità, o per riprovare le emozioni che aveva provato la prima volta.
Quindi se avete già un business plan e siete intenzionati ad aprire un ecommerce potete affidarvi ad dei professionisti del settore. Un suggerimento?
ecommerce.fe-el.com

Seo: dal search engine optimizer al SEO strategist

Evoluzione SEO

Le pratiche SEO in questi anni si sono molto evolute di pari passo all’evoluzione dei motori di ricerca che sono sempre più attenti a fare selezione ed evitare lo spam a 360°. Ogni azienda ogni SEO ha le proprie tecniche i propri metodi e le proprie intuizioni, ma una cosa è sicuramente uguale per tutti quei SEO o aziende che si occupano di SEO, la qualità.

link building

link building e link popularity sono cambiate molto in questi anni. Oggi siamo ad un bivio, continuare con le vecchie strategie o adattarsi alle nuove? I dinosauri si sono estinti, è meglio iniziare a puntare sulla qualità.

Oggi la qualità è importantissima in ogni settore, perchè il mercato è saturo di prodotti di basso livello, e l’unica alternativa è proporre qualcosa di veramente unico, di eccezionale.
Il settore SEO non fa differenza, per essere competitivi occorre produrre qualcosa di unico di alto livello, al di sopra degli altri. Alcuni puntano su software in grado di restituire informazioni utili al SEO per preparare la tattica, altri ingaggiano copy formandoli per la scrittura seo compatibile, anche se negano che la keyword density sia importante.
Ad ogni modo ogni strategia è buona per accapparrarsi i clienti, ma ci vogliono anche i risultati, ed è per questo che il mercato pullula di SEO, ma veramente preparati sono in pochi.

Il partner SEO

Basta scorrere le parole chiave più competitive nel settore web per capire se un SEO è bravo, se una web agency ha anche una parte SEO consistente in grado persino di proporre soluzioni integrate migliore del singolo consulente, se una digital agency oltre ad offrire servizi digital a 360° si occupa di SEO e a che livello.
Il SEO onsite, oramai è cosa molto popolare, anche se la stragrande maggioranza dei siti ha contenuti scadenti, una semantica html pessima e le description e gli url sef costruiti male. Non è dato a sapere se alcuni SEO ignorano ancora la qualità dei contenuti, la loro unicità e capacità comunicativa, in grado di attirare gli utenti come gli spider, oppure le aziende si affidano ancora ad agenzie che ignorano completamente l’ indicizzazione. Da ogni parte dove si parla dei SEO, c’è sempre la solita semantica, titoli h1, sottotitoli h2 ecc, che fine a se stessa ha un’importanza relativa, quello che conta è il contenuto di tali titoli e sottotitoli.

Nuovo SEO vs vecchio SEO

Il contenuto al centro dell’indicizzazione?
Si, oggi un contenuto ben scritto con la giusta costruzione SEO, può essere più efficace del link building estremo, è cosi, anche se non è ancora cosi, siamo ad un bivio. Molti siti continuano a vivere nelle prime pagine delle serp grazie a quantità di link da rabbrividire, ma condividono la prima pagina con altrettanti siti che hanno pochi domini di provenienza e pochi backlink.
Cosa succede? E vero tutto il contrario di tutto.
Ed invece no, siamo in un periodo dove stanno ancora coesistendo 2 modi di concepire l’indicizzazione, quella vecchio stampo fatta da molti link e contenuti poco interessanti ma sufficienti a mantenere la posizione, e quella nuova, contenuti efficaci e link provenienti da contenuti di qualità su aree in linea con l’argomento da siti di valore.
SEO StrategistFare il SEO strategist vuol dire considerare tutte le possibilità, tutte le percentuali, tutti i modi per ottenere il posizionamento ideale nelle serp. Google attraverso i propri portavoce, ha dettato alcune nuove regole, che vanno tenute bene in considerazione, altrimenti si finisce per essere penalizzati.

La strategia SEO oggi è essenziale.

Il link building e la link popularity sono argomenti che vanno trattati con i guanti bianchi, non sono più una corsa a chi ne ha di più, o meglio non sono solo una corsa a chi ne ha di più, ma a chi li ha differenziati in giuste percentuali, chi li ha provenienti da siti considerati bene da google, da chi li ha in contesti proattivi all’indicizzazione. Quali sono questi contesti? Ad esempio una press release o un article marketing o una web directory con un contenuto unico e scritto bene, lungo a sufficienza da essere reputato qualitativamente sicuro e citabile, cioè che crei di per se link naturali per l’interesse suscitato. Capita molto poco ma capita, e quando capita google lo intercetta subito.
Crescere nelle serp è sempre più impegnativo, perchè per la qualità occorre budget, e non sono molte le società ad investire in parole chiavi principali e competitive per la gioia delle analytics. Per questo ogni SEO strategist deve ricercare un set di parole chiave che siano in linea con il budget a disposizione e che creino flussi di utenti in target e semplicemente convertibili.
ROIUn SEO strategist analizza seo onsite e seo off site al fine di garantire il miglior ROI in funzione del target e del budget a disposizione del cliente. E per questo motivo che è più semplice essere nelle prime posizioni delle parole più impression, ma è più difficile trovare parole o frasi con meno impression ma più in target con l’ecommerce, con il sito o con i prodotti da promuovere.

SEO Strategist e ROI

Un SEO strategist, magari rinuncia a grandi numeri di impression per aumentare il ROI, proprio perchè l’interesse principale non è quello di essere trovati da tutti, ma dai potenziali clienti.

Librerie componibili: MinimumBook – librerie di design

I sistemi di arredo componibili rappresentano un modo pratico ed efficiente per organizzare al meglio gli spazi di tutta la casa. Ogni sistema componibile offre la possibilità di disporre i vari elementi secondo le dimensioni della stanza e il gusto personale, partendo da un progetto di base interamente personalizzabile.

Libreria Componibile

libreria componibile minimumbook

libreria componibile

MinimumBook libreria componibile nasce dall’esigenza molto diffusa di archiviare ed esporre i libri in modo pratico ed essenziale. E’ possibile utilizzare un parametro standard di progetto per soddisfare tutte le necessità di chi ama la lettura.

MinimumBook è un brand di design tutto italiano che offre una serie di librerie realizzate con materiali pregiati e lavorati a mano secondo le regole dell’ebanisteria classica italiana. Un sistema ready-made interamente realizzato con materie prime rare di provenienza italiana, espandibile e trasformabile in ogni momento in base alla combinazione dei materiali e alla destinazione d’uso.

Design italiano e versatilità

Tutti i prodotti MinimumBook sono disponibili online sul sito www.minimumbook.com, in cui è possibile trovare le informazioni sui diversi modelli disponibili.
Tra i modelli MinimumBook librerie componibili libreria Lavagna è il modello versatile e facile da assemblare. Primo modello disegnato da Giuseppe Amato per i collezionisti e per le grandi biblioteche, questa libreria componibile è espandibile e trasformabile in ogni momento. Interamente realizzata con materie prime pregiate e rare di provenienza italiana, la libreria Lavagna unisce il pregio del legno di quercia stagionato in radice con il fascino della lavagna di ardesia per le note di studio.

libreria componibile

libreria componibile lavagna

La Libreria Componibile Lavagna è componibile e caratterizzata da una monobarra in acciaio inossidabile e da una serie di ripiani in legno massello di quercia stagionata in radice, fissati alla barra con i dadi e le rondelle di acciaio inossidabile. La resistenza e la facilità del montaggio ne fanno una struttura estremamente solida e versatile.

La Libreria Componibile Lavagna è componibile e può essere progettata su misura per qualsiasi esigenza specifica oppure può essere personalizzata con gli accessori in serie numerata, ispirati dalla storia e dalla cultura italiana.
Il sistema di assemblaggio delle librerie componibili MinimumBook è semplice ed intuitivo. Ci si può divertire a montarla seguendo le istruzioni di montaggio, assemblandone i componenti in modo creativo e in base alle proprie esigenze.

Una libreria componibile per ogni esigenza

MinimumBook offre anche altri modelli per diverse esigenze, tutti realizzati con materiali di pregio, librerie componibili di diverse dimensioni:

la libreria Volterra (librerie componibili), tripla barra in acciaio, con lavagnetta in ardesia e fermalibri in alabastro di Volterra;
la libreria Sospesa (librerie componibili), che non poggia mai per terra, con un solido sistema di fissaggio in acciaio;
la libreria Barrique (librerie componibili), la “biblioteca” per i tuoi vini, con un ripiano speciale per i tuoi libri.

Completano la bellezza e le funzionalità di questi modelli alcuni accessori in serie limitata, numerata e firmata da Giuseppe Amato: la lavagnetta di ardesia disponibile nei vari formati a seconda della libreria acquistata, il set di fermalibri di alabastro, il ripiano più profondo e la penna MinimumBook.
Il team di designers MinimumBook sta già lavorando per arricchire la gamma di accessori con sportelli, cassetti, il tavolo, la scrivania, il leggio, la lampada, il portalampada, plutei di ardesia, plutei in legno marchiato a fuoco, gambe da centro stanza per la Libreria Volterra e tanto altro ancora… 

Materia, cultura e design italiano.

La matrice fondamentale delle librerie MinimumBook è il legno di Quercia in Radice®, scelto per la poetica dell’imperfezione della sua trama, per l’aspetto vissuto delle sue fessure, dei nodi e delle tracce lasciate dai tarli. In contrasto con queste superfici aride, giocano un ruolo fondamentale la luce riflessa dell’acciaio levigato, la mutevole trasparenza dell’alabastro di Volterra e il nero compatto della lavagna di ardesia.

Le librerie MinimumBook sono realizzate interamente a mano, secondo le regole dell’ebanisteria classica italiana.

Personalizzazione e creatività.

Tutti i modelli delle librerie componibili possono essere progettati su misura per qualsiasi esigenza specifica o personalizzati con gli accessori in serie numerata, ispirati dalla storia e dalla cultura italiana. Inoltre, con MinimumBook è possibile realizzare una grande varietà di mobili e strutture da assemblare in modo semplice e intuitivo, cambiando, ad esempio, la disposizione delle mensole. Occorrono soltanto un trapano, una chiave per stringere i dadi e un pizzico di creatività.

Il progetto MinimumBook.

MinimumBook è la libreria che accoglie idealmente i volumi ritrovati dopo il naufragio di Eratostene di Cirene.

Una nave di grammatici e filologi del II sec. A.C. naufraga in Sicilia. La nave, con i suoi preziosi volumi a bordo, viene sepolta dalla sabbia; se ne perdono le tracce per oltre 2000 anni.
Nel XVIII Sec. un archeologo siciliano, riscopre il sito e l’antico progetto di Eratostene di Cirene: diffondere la parola scritta in tutto il mondo allora conosciuto. Il sogno di Eratostene di Cirene si traduce oggi con la progettazione ad opera di Giuseppe Amato dell’intero complesso architettonico: la cartiera, gli archivi e la biblioteca.
Il progetto MinimumBook conserva dunque l’antica ambizione di diffondere la parola scritta nel mondo, recuperando i valori e la storia della tradizione artistica e artigianale, un concept declinato non solo nei diversi modelli di librerie e biblioteche, ma in tutto ciò che ruota intorno al libro.
MinimumBook nasce nel 2012 e oggi è nelle case di tutto il mondo, acquistabile esclusivamente online sul sito internet.

Web Agency, l’evoluzione è servita.

web agencyUna web agency è una agenzia specializzata in tutto quello che concerne il web, comunicazione, creatività, user experice, web marketing, campagne seo, campagne sem, campagne ppc campagne ppl, sviluppo di applicazioni, ecommerce, app , web site statici e dinamici, responsive design, creazione di banner, landing page, social media, sistemistica, copy ecc.

Nello specifico sia per la creazione di applicazione online che per un sito o un ecommerce sono necessarie diverse figure chiave tra cui sicuramente un esperto in user expericence affinchè la fruizione dei contenuti la navigazione e la creatività consentano di avere una esperienza utente positiva, migliorando cosi anche la brand image. E’ essenziale la figura del direttore creativo, cosi come quella del responsabile IT, dell’ esperto in social media, del seo strategist e dell’ esperto in pubblicità ppc, ppl ecc. per fare si che una qualsiasi applicazione web sia creata a regola d’arte sia creata in funzione del target di riferimento e sia correttamente promossa sia sulla ricerca organica che a pagamento o attraverso circuiti specializzati in ppl. Oggi un’altra forma di promozione molto efficace è quella dei social network, e quindi anche la figura del social media strategist risulta molto importante ed essenziale nella promozione di un prodotto o di un brand.

La coordinazione dei team di lavoro in precedenza spettava direttamente al project manager, ma con l’ampliarsi dell’offerta, molte web agency, ormai digital agency, hanno preso un’altra direzione, cioè far fare il pm al responsabile di progetto, che potrebbe essere un creativo, un esperto un user experience, uno sviluppatore un seo strategist, a seconda del tipo di progetto e della strategia generale. Questo perchè le conoscenze orizzontali e verticali di ogni singolo elemento delle web agency o digital agency si sono molto ampliate sia per la capacità di apprendimento che è necessaria per essere sempre un passo avanti, sia per l’alta competitività del settore. La congiuntura economica ha aiutato un processo che già si stava determinando naturalmente. Oggi i vecchi Pm sono i nuovi direttori di dipartimento o figure professionali con conoscenze orizzontali capaci di rispondere a tempi sempre più stretti e budget sempre meno consistenti con qualità più elevata. La competizione ha fatto molto in questo senso, la necessità di avere figure professioni direttamente coinvolte ha consentito di avere stime più credili e maggiore velocità di quantificazione e realizzazione. Un esperto in usabilità con conoscenze verticali elevate per quanto riguarda quelle specifiche e orizzontali molto elevate, darà direttive veloci ad un copy, impiegherà pochissimo tempo ad accordarsi con un art, sarà in grado di delineare perfettamente quali sono le caratteristiche del software da sviluppare e sarà in grado di accordarsi con il seo strategist per stimare tempi e costi per la promozione del progetto. Lo stesso possiamo dire di un responsabile It con conoscenze verticali elevate per il suo intorno, e orizzontali abbastanza elevate per relazionarsi con il team.

Quindi non è più indispensabile la figura del Pm come persona chiave del progetto, ma ne possono fare le veci, persone con certe caratteristiche provenienti da vari settori.

Questa rivoluzione ha cambiato in positivo i costi, abbattendo fortemente le tempistiche e diminuendo esponenzialmente il numero di riunioni.
Migliorare le performance e incentivare l’ autoformazione è l’obiettivo di tutte le web e digital agency. Molte ci riescono con successo partendo proprio da aver rivoluzionato la loro architettura interna. Una Web Agency Milano è sicuramente quella che sa offrire soluzioni innovative, sperimentare costantemente, evolversi velocemente, progettare intorno alle esigenze del cliente, con creatività, professionalità, qualità. Ogni progetto è una sfida, per ogni sfida occorre un team strategicamente pensato per affrontarla e gestirla in tutte le sue dinamiche.

eCommerce Herbalife, scienza, naturalità e sicurezza

herbalife dieta veloceHerbalife è un’azienda che tramite il network marketing ha fatto la propria fortuna, grazie anche a dei prodotti di qualità e un team di esperti qualificati che con innovazione e tecnologia hanno portato sulla tavola di tutti un sistema nutrizionale all’avanguardia e sicuro. In Italia questa tipologia di distribuzione non è ancora molto diffusa per la vendita, ma sicuramente prenderà piede come negli U.s.a. Non tutti i network marketing sono uguali per sicurezza e professionalità, Herbalife è uno dei migliori per serietà e organizzazione. Questo modello permette ai distributori di ottenere guadagni sia dalla vendita che da commissioni sulle vendite dei cosiddetti distributori in downline. Questo modello è sia un sistema equo che meritocratico per chiunque. Herbalife Italia S.p.A. è iscritta ad organi di tutela del Consumatore come AVEDISCO e Federsalus.
Herbalife Cristiano RonaldoHerbalife è partner nutrizionale di atleti come Messi e Cristiano Ronaldo, la Federazione italiana nuoto, Tania Cagnotto, ecc.
Un marchio che attraverso la qualità e l’ innovazione scientifica, ha saputo promuovere i propri prodotti .
Oggi di ecommerce che vendono prodotti Herbalife ce ne sono molti, ma noi abbiamo voluto analizzarne uno in particolare. Al contrario degli altri ecommerce che come nome di dominio hanno la parola herbalife o hlife o dieta, si chiama Benessere Oggi (Responsive Design), ed è un ecommerce unico per le sue caratteristiche.

Le voci di menu, indicano al cliente già da subito quali prodotti possono essere di suo interesse, grazie anche ad una tendina che al mouse over permette di vedere sottosezioni e prodotti. Quindi un utente già dai primi movimenti del mouse può individuare la categoria che fà al caso suo come ad esempio Colazione Equilibrata, sotto la quale troverà due sottocagorie, Kit colazione equilibrata e prodotti colazione, contenenti i prodotti.

herbalife nutrizioneVa comunque visto per capire la cura con cui è stata studiata la navigazione e l’usabilità, e la semplicità con cui si riesce a trovare il prodotto adatto alle proprie esigenze

Ogni sezione ha un header rappresentativo, un contenuto che introduce i prodotti, i prodotti stessi, ed un contenuto che chiude la pagina, che spiega nel dettaglio a cosa servono, e quali sono le proprietà.

Possiamo cosi accedere ai sottolivelli e alla scheda prodotto.

La scheda prodotto è curata nei minimi dettagli, proprio perchè è li che si gioca l’acquisto, o la messa nel carrello, call to action.
Vi confido che dopo averne letti un pò li avrei acquistati tutti, incredibile.

herbalife perdere pesoIn generale, un ecommerce unico nel suo genere e con molti contenuti anche riguardanti Herbalife, la scienza dei prodotti, la nutrizione Herbalife, e le testimonianze dei campioni che si nutrono quotidianamente con i prodotti Herbalife.

Si aggiunge il blog che da informazioni generali sulla nutrizione, su come usare i prodotti in alternativa ai pasti classici ecc.

Un ecommerce che punta molto sui prodotti ma anche su fare informazione corretta ed equilibrata cosi da mixare call to action a contenuti. Questo è molto interessante specialmente per i prospect che ancora non conoscono i prodotti e vogliono avere informazioni aggiuntive.

Keywords Marketing – Adwords, Analytics, SEO, Marketing, eCommerce

keywords Marketingwww.google-adwords.it, è un blog che parla di adwords, non potevano non mancare, con articoli sulle keywords dinamiche, sulla corrispondenza delle parole chiave, fino a trattare argomenti come le google analytics, frequenza e redency, obiettivi e i benefici di collegare le adw di google alle analytics. Per gli addetti ai lavori possono sembrare articoli leggeri, ma nascondono sempre alcuni retroscena molto interessanti e di grande attualità come ad esempio Google Databoard.
Vengono trattate anche le landing page e gli ecommerce, in maniera diretta, senza appesantire la lettura. Chi sa cosa è un “pure player”? Oppure cosa significa Brick & Mortar, o Click & mortar? Ebbene tutti questi argomenti sono trattati in maniera semplice ed efficace. Poi il SEO, alcuni spunti interessanti sulla keyword density argomento molto discusso, di cui nessuno ha la ricetta esatta.
Conosci Adwords Editor ? Spero di si perchè è veramente utile. E’ un applicazione desktop per gestire in maniera semplice veloce e intuitiva le tue campagne adwords. Permette di modificare interamente la campagna sul desktop, per poi passare in produzione. Permette di esportare ed importare le campagne in modo da averle sempre storate. In pratica un software molto molto utile.
Conoscete tutti i rilasci di penguin e panda? Cercate e li troverete.
In particolare google-adwords.it non ha lo scopo di formare gli utenti o di dare notizie come i webzine classici, ma racchiude alcuni spunti interessanti che possono essere consultati da esperti come da neofiti, ognuno troverà qualcosa di interessante.
In diversi articoli sono riportati i video dei diretti interessati come il quarto lancio di penguin chiamto 2.0, che lanciato di recente promette di dare ancora più peso ai contenuti scritti bene e unici, rispetto alle vecchie tecniche di link buildingtradizionale.
Google Chrome passa al primo posto, ed è un evento….. fino a 2 anni fa non era immaginabile, anche questo articolo è correlato di grafici che differenziano i risultati da nazione a nazione.
Quindi non è un blog da consultare quotidianamente, ma da vedere ogni tanto per apprendere qualche info o novità, un promemoria che fotografa alcuni importanti rilasci e suggerimenti.
Avete provato google knowledge graph ? Si ? Ad ogni modo capire cosa è o cosa sarà è molto interessante. Come si apre un negozio online? Sai cosa devi fare in pratica?
www.google-adwords.it

Ecommerce, dipartimento dedicato. Per eCommerce di alto livello.

ecommerceCreare un ecommerce di successo non è semplice. Per essere competitivi su web bisogna che la navigazione sia studiata in profondità, e che metta l’utente in condizione di trovare facilmente i prodotti che è intenzionato ad acquistare. Per fare questo ecommerce.fe-el.com, studia una user experience positive basate su test. Mette diversi utenti di diversa natura e cultura sempre in target con i potenziali acquirenti, a navigare il prototipo del sito e analizza i risultati. Questo serve a creare una navigazione efficace e funzionale.

eCommerce.fe-el.com è un dipartimento di Fe-el digital agency studiato strategicamente per far fronte alle forti richieste di ecommerce, mettendo a disposizione del cliente figure professionali verticali, in grado di soddisfare le esigenze che il settore necessita al fine di restituire una alto ROI.

eCommerce Fe-el Digital Agency studia l’ecommerce sia dal punto di vista funzionale che creativo, ponendo grande attenzione alla comunicazione del brand e alla scelta delle immagini e dei contenuti. Un ecommerce di successo non può non tener conto della creatività, che non deve essere fine a se stessa, ma deve essere al servizio del cliente mettendo in evidenza i prodotti e le loro caratteristiche più importanti. Un utente deve attraverso la scheda prodotto deve vederlo, toccarlo, sentirlo proprio, e capirne le caratteristiche.
Un buon ecommerce deve offrire sempre un’immagine positiva dei prodotti che vende, creando una user experience all’altezza del brand. Creatività e navigazione devono quindi lavorare all’unisono per garantire acquisti e riaquisti. L’offerta deve essere accompagnata da suggerimenti, un prodotto deve sempre avere dei prodotti correlati, dare spunto al cliente per acquisti multipli.

La scontistica e coupon possono garantire un ritorno all’acquisto di un utente che non compra da tempo, ma possono generare anche la registrazione di nuovi clienti. Non vanno mai sottovalutate e devono essere usate strategicamente in funzione del magazzino e della strategia aziendale.

La piattaforma software è importante perchè deve consentire di poter far fronte a molte custumizzazioni in funzione dei prodotti venduti, del targhet di riferimento, della navigazione, e dei filtri di ricerca e della sicurezza. I server devono essere configurati a regola d’arte possibilmente utilizzando reverse proxy per incrementare le performance.

eCommerce Fe-el Digital Agency crea inoltre ecommerce responsive design, cioè in grado di essere visibili da diversi device, con differenti user exeperience. Il numero di utenti che acquistano da tablet e smartphone è in aumento ed un ecommerce di livello deve essere in grado di vendere da ogni dispositivo. In particolare i tablet considerati strumenti di navigazione da divano, registrano buone percentuale per quanto concerne gli acquisti online.

Un ecommerce per vendere non può fare a meno di essere semplicemente trovato dai motori di ricerca, attraverso campagne sem e seo.

eCommerce Fe-el Digital Agency posiziona sui motori di ricerca i propri ecommerce in maniera strategica, attraverso soluzioni innovative e dai riultati efficaci, ottimizzando il codice html, i contenuti e facendo link building di qualità. Infatti per posizionare bene un sito o un ecommerce una digital agency deve avere strumenti avanzati per creare link esterni al sito in modo da indicare ai motori di ricerca la bontà del sito.